Comunità Giovanile. 29 anni di storia

Ventinove anni fa, nel dicembre del 1989, fra le mura della sezione del Fronte della Gioventù di Busto Arsizio, si materializzava il sogno di un gruppo di ragazzi: nasceva Comunità Giovanile.

Un progetto pensato da Giovanni, Luca, Checco, Umberto, Elena e tanti altri, per superare l’ideologismo classico proiettandosi con sguardo moderno, trasversale e parallelo rispetto all’ordinaria rigidità borghese del mondo missino.

Ad ispirare i comunitari bustocchi furono i “fratelli” romani della sezione di Colle Oppio, che con il loro dinamismo verso il mondo del rock, dell’ecologia, della fotografia e del cinema hanno fatto breccia nel cuore di un’intera generazione arrivando a contagiare le nebbie padane.

Comunità Giovanile nasceva per andare dritti, con profondità, nel tessuto sociale bustocco attraverso servizi gratuiti per gli adolescenti e attività ricreative e meta politiche all’avanguardia per il periodo.

I risultati furono sorprendenti; Comunità Giovanile divenne sempre più un punto di riferimento per molti giovani in cerca di stimoli sani e di un luogo di dibattito dove poter esprimere il proprio pensiero, contrariamente al vuoto che la società del consumo poteva offrire.

Lo stesso spirito che caratterizza tutt’oggi questa realtà e il gruppo che con grande passione porta avanti il sogno dei fondatori: quello di poter continuare a trasmettere un pensiero critico verso il mondo moderno e creare un legame sempre più forte all’interno della Comunità, uscendo dagli schemi, sfidandosi e imparando dall’altro, senza mai dimenticare lo spirito di servizio e di aiuto verso gli altri.

Per l’occasione è stata organizzata una cena, seguita dal concerto dei Settimo Sigillo, domenica 23 dicembre a partire dalle 20:00, presso la sede di Busto.

Un momento per ritrovarsi tra vecchi e nuovi, condividere ricordi ed esperienze e riscoprire quel senso di comunità e di servizio che ha sempre caratterizzato Comunità Giovanile fin dalla sua nascita.

 

Francesco Maria Pannilini

in: Varese e dintorni
21 Dicembre 2018