David Davis

  • L’affair Inglese

    A beneficiare di questa situazione infatti non sono solo i progressisti di Corbyn, ma soprattutto il partito euroscettico dell'UKIP, sparito per un po' dalle scene dopo il successo della Brexit e le dimissioni del leader Nigel Farage, registra ad oggi un incremento degli iscritti, segno che agli inglesi non va giĆ¹ questa linea soft sui trattati per l'uscita dall'UE.